OLTRE 500 ASSUNZIONI IN BNL

289
BNL Assunzioni

Roma, 26 giugno 2019 «Grazie alle adesioni al piano di incentivazione per le uscite volontarie con Quota 100 e Opzione Donna, previsto dall’accordo dello scorso 16 aprile, oggi portiamo a 510 le assunzioni in Bnl» dichiarano le Organizzazioni Sindacali Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Ugl, Uilca e Unisin di Bnl.

«Il tasso di sostituzione si attesterà a 1 assunzione ogni 2 uscite e rappresenta il più elevato del settore affermano i segretari delle sei organizzazioni sindacali, Luigi Mastrosanti della Fabi, Valerio Fornasari della First Cisl, Alfonso Airaghi della Fisac Cgil, Ennio Occhipinti dell’Ugl, Andrea D’Orazio della Uilca e Tommaso Vigliotti di Unisin.

Nel verbale sottoscritto oggi infatti si prevede che «su richiesta delle Organizzazioni Sindacali la Banca ha dichiarato la propria disponibilità ad effettuare entro il primo quadrimestre 2022 ulteriori 150 assunzioni» in aggiunta alle 360 previste dall’accordo del 16 aprile 2019.
«Riteniamo in questo modo di aver intercettato una forte richiesta da parte dei lavoratori che hanno aderito alla campagna di pensionamento volontario e di aver favorito un forte impulso alla occupazione di giovani in azienda» concludono i Segretari delle sei Organizzazioni sindacali.

Leggi il Comunicato