CONTRATTO E ACCORDI AZIENDALI, LA SEGRETERIA NAZIONALE INCONTRA I COORDINAMENTI

Segreteria FABI incontra i coordinamenti

L’andamento delle trattative per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro del settore Abi e gli accordi di gruppo con le trattative congelate. E ancora: lo stato di salute del settore e i movimenti in vista di nuove aggregazioni. Questi i temi principali al centro oggi di una lunga riunione, a Roma, tra la segreteria nazionale della Fabi e i coordinatori di gruppo.

Nel corso del suo intervento, il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, ha ripercorso le tappe del negoziato con Abi sul Ccnl e ha messo a fuoco i principali dossier dell’industria bancaria italiana. Sileoni ha parlato delle novità che riguardano la Banca centrale europea, in particolare della Commissione, e la politica italiana, ha tracciato un quadro complessivo sugli scenari futuri per i principali gruppi, per la soluzioni delle crisi, per il riassetto del credito cooperativo.

Ne è scaturito un interessante dibattito a cui hanno partecipato tutti i coordinatori dei gruppi, i quali hanno colto l’occasione per mettere in evidenza alcuni aspetti specifici e particolarità delle aziende bancarie in cui operano. Area contrattuale, esternalizzazioni, premi e incentivi gli argomenti che hanno animato la discussione.

Roma, 9 ottobre 2019