MPS, in arrivo il responso Ue (MF)

Articolo di Soldi On Line Link

Il quotidiano finanziario scrive che potrebbe presto arrivare un decisivo punto di svolta nel confronto tra Roma e Bruxelles sul futuro del Monte dei Paschi di Siena.

Secondo MF la DgComp di Margrethe Vestager dovrebbe esprimersi entro fine novembre sul piano presentato dal Tesoro “per ripulire la banca senese e rendere così meno tortuoso il processo di privatizzazione”. Potrebbe non trattarsi, anzi quasi sicuramente lo sarà, di un passaggio definitivo: Bruxelles potrebbe chiedere “correzioni in linea con le regole sugli aiuti di Stato”.

Tuttavia, indica MF, “in ogni caso Vestager e i suoi collaboratori imprimeranno una direzione precisa a quel piano di exit che Roma dovrà presentare (salvo rinvii) entro la fine dell’anno”. Un piano che prevederebbe la scissione di MPS in due società: “una bad bank destinata ad accogliere e gestire i crediti deteriorati rimasti in bilancio e una good bank che sarebbe messa rapidamente sul mercato”