Il 29 e il 30 giugno l’assemblea dei soci della Banca Popolare di Bari: ai voti la trasformazione

Articolo di Bari Today Link

Il 29 e il 30 giugno l’assemblea dei soci della Banca Popolare di Bari: ai voti la trasformazione
“All’ordine del giorno tre punti tra cui la presa d’atto della situazione patrimoniale al 31 marzo 2020, dell’intervenuta riduzione a zero del capitale sociale per effetto delle perdite maturate a tale data e della ricostituzione di un patrimonio netto positivo”.

Si svolgerà il 29 e il 30 giugno 2020, rispettivamente in prima e in seconda convocazione, l’assemblea straordinaria della Banca Popolare di Bari dove i soci saranno chiamati “a esprimere il loro voto sulla trasformazione della Banca in società per azioni nonché sull’aumento del capitale sociale riservato al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FIDT) ed al Medio Credito Centrale (MCC), previa copertura delle perdite significative maturate al 31 marzo 2020”.

All’ordine del giorno tre punti: “la presa d’atto della situazione patrimoniale al 31 marzo 2020, dell’intervenuta riduzione a zero del capitale sociale per effetto delle perdite maturate a tale data e della ricostituzione di un patrimonio netto positivo pari a 10 milioni di euro per effetto dei versamenti” del Fitd “subordinati alla trasformazione e all’aumento del capitale”, la proposta di trasformazione in Spa e di nuovo statuto, e, infine, l’aumento di capitale.“