Montepaschi, lo Stato fuori nel 2021

0
5

Articolo di SoldiOnLine Link

Il Corriere della Sera analizza il tema dell’uscita dello Stato da Monte dei Paschi di Siena prevista per il 2021. L’articolo di Fabrizio Massaro riporta le dichiarazioni rilasciate al canale televisivo Bloomberg dal Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri che avrebbe confermato il rispetto dei termini previsti. Secondo i valori di mercato riportati dal quotidiano, attualmente lo Stato deterrebbe quote pari a 1,2 miliardi di euro decisamente in perdita rispetto all’investimento iniziale.

La modalità di uscita dello Stato dal capitale di Mps, prevista dagli accordi con l’Unione Europea, non è ancora stata definita. Sono molte le possibilità. Ubi Banca non sarebbe più considerata, secondo il quotidiano, in quanto oggetto di Ops da parte di IntesaSanpaolo. Indiscrezioni invece di un possibile interessamento per un deal con BancoBPM. Sicuramente l’operazione di de-risking avviata con la cessione di crediti deteriorati ad Amco ha reso Mps più appetibile.